Ammolite

ammolite

Gemstone Info

Gemstone Description

0 Ardu

Ammolite

L'Amolite hè una gema organica ch'è simu in opettu, trovata più in primu nantu à i versi estichi di i Muntagni Rucciosi di u Nordu America. Hè fatta di e parchìe fossilizzate di ammoniti, chì à u so ne sò composti principalmente da aragonite, u stesse minerale cuntene in a naza, cun una microestruttura ereditata da a copertina. Hè unu di i pochi di gemmi biogeni, d'altri includenu ambra è perl.1 In 1981, l'ammolite hè statu attribuitu à a pietra preziosa ufficiali da parte di a Confederazione Mondiale di Gioielleria, in listessu annu accuminciò u sfruttamentu commerciale di l'ammolite. Hè stata designata a pietra preziosa ufficiale di a Cità di Lethbridge, Alberta in 2007.

L'ammolite hè ancu cunnisciutu cum'è aapoak, gema ammonite, calcentina è Korite. Questu hè un nuvellu indicatu à a pietra preziosa da a cumpagnia mineraria di l'Alberta Korite. Marcel Charbonneau è u so cumpagnu d'affari Mike Berisoff sò stati i primi à creà duvuli commerciali di a gema in 1967. Anu andatu à formà Ammolite Minerals Ltd.

Joint

A composizione chimica di l'amolite hè variabile, è fora da aragonite pò includere calcite, silice, pirite, o altri minerali. A conchiglia stessa pò cuntene una serie di oligoelementi, inclusu: alluminiu, bariu, cromu, cuperu, ferro, magnesiu, manganese, stronzio, titanium, è vanadiu. A so cristallografia hè ortorombica. A so durezza hè 3.5 – 4.5, è a so pesata specifica hè 2.60 – 2.85. L'indice di rifrintu di u materiale canadanu, misuu per mezu di a luce di sodiu, 589.3 nm, hè u seguitu: α 1.522, β 1.672 – 1.673, γ 1.676 – 1.679, negativo biaxiale. Sotto a luce ultravioletta, l'amolite pò fluurisce un giallu di senapa.

Un ghjocu di culore irriducente nant'à un opale hè mostra in belli specimens, soprattuttu in tinte di verde è di rossu, tutti i culori spettrali sò pussibuli, però L'iridescenza hè a causa di a microstrutturazione di l'aragonite: à diffe bè a maggior parte di e geme altre, chì i culori deriva da l'assorbimentu di luce, u culore iridiscente di l'amolite hè di interferenza cù a luce chì rimbonde da strati impilati di sottu piazzale chì componenu l'aragonite. Quandu i strati sò più spessi, più rossi è verdi si producenu, più i più lunghi i strati, u più blues è viole predominanu. I rossi è i verdi sò i culori più visti, per via di a maggiore fragilità di i strati più fini responsabili di u blues. Quandu ghjuvite ghjustu, questi culori ùn sò micca spiculi drammatichi, u materiale impone di lucidà è possibilmente di altri trattamenti per rivelà i so putenziali cumuni.

Origini

L'ammolite hè venutu da e scocce di fossili di Ammoniti in forma di discu Cretaciale Superu Placenticeras meeki è Placenticeras intercalare, è, in modu minore, a baculite cilindrica, Baculites compressus. Ammoniti furunu cefalopodi, chì prosperavanu in i mari tropicali finu à cuminciò à spargevuli cù i dinosauri à a fine di l'epoca mesozoica.

L'ammoniti chì formanu ammolite abitavanu un mare preistoricu, à l'internu di u mari subtropicale chì cunfinava i Muntagni Rucciosi; questu area hè cunnisciuta oghje cum'è a Cretaceia o a Strada di u Mare Interiore di l'Occidente. Quandu l'ammoniti muriu, si scunghjianu in u fondu è sò stati seppelliti da strati di fango bentoniticu chì diventaranu eventuale scistive. Parechji ammoniti di qualità gemma si trovanu in concrezioni sideriti. Questi sedimenti cunservanu l'aragonite di e scucche, impedendu ch'ellu si convertissi in calcite.

Ammolite

cumprà naturali gemstonesi in a nostra tenda

0 Ardu